Category Archives: Laboratorio

Si parla di fotogrammetria a Super Quark

La prima puntata di SuperQuark della stagione 2017 è stata per noi una splendida occasione per aiutare a spiegare la tecnica fotogrammetrica di modellazione 3D e parlare di alcuni progetti di Cultural Heritage che abbiamo realizzato sfruttando questa tecnica.
In particolare abbiamo avuto modo di mostrare il progetto Isabella d’Este Virtual Studiolo.

TeatroVirtualeIsabellaStudiolo

Siamo molto contenti che la regia abbia scelto di coinvolgerci e che i giovani del laboratorio abbiano avuto l’occasione di mostrarsi nelle loro attività.

Trovate la puntata completa sul sito di Rai play

I ragazzi dell’Alternanza Scuola/Lavoro al VisitLab

Il 27 febbraio Irina, Stefano, Alessandro e Theodor hanno iniziato le loro attività di Alternanza presso il nostro laboratorio.

Hanno lavorato a due progetti: il Contratto di fiume e I-Media-Cities

alternanza_scuola_lavoro

Per il Contratto di fiume hanno iniziato un censimento di tutti i materiali digitali che possono essere di utile documentazione per: addetti ai lavori, istituzioni, cittadini e curiosi. Hanno anche preso dimestichezza con il software QGIS per visualizzare, gestire e modificare dati georeferenziati raccolti in formato linked Open Data.

QGIS
Aggregazione di GIS relativi alle acque di Bologna

Per il progetto europeo I-Media-Cities, invece, i ragazzi hanno realizzato un mock up del portale seguendo i desiderata dei partner di progetto – archivi e ricercatori – con la metodologia Agile. Entusiasmati da QGIS, hanno realizzato due livelli geolocalizzando le scene di due film d’archivio della Cineteca di Bologna.

Alternanza

Grazie ragazzi per il lavoro che state facendo!

Ati competing for Suzanne Awards

October, it is Blender Conference time!
And it is time also for voting for the Suzanne Awards and this year videos.

Suzanne Awards

Ati is among them, struggling for being nominated for the final competition with two of her fantastic performances:

Experience Etruria

stella After the registration, follow this link to the voting page! stella Banquet

 

Ati and the Mediterranean Paleodiet

stella After the registration, click here to vote! stella
Comacchio

So, friends of Ati from all over the world, register to blender.org and vote! Hopefully with two resounding 5 STARS!

Anche noi alla Notte dei Ricercatori

Domani, a partire dalle 18 e fino alle 24, saremo a Palazzo d’Accursio a Bologna in occasione della Notte dei Ricercatori.

Troverete:

SUPERCALCOLO PER NEGATI
Ricostruzioni virtuali, video e ologrammi sull’uso dei super-computer in ambiti diversi, dalla sanità alla meteorologia, dai sistemi informativi alla cultura

e

VIRTUAL TERRAE MOTUS
Quando la tecnologia incontra la cultura, un’applicazione per cardboard

hmd

Accorrete numerosi!

First steps for the new European project I-Media-Cities

Today at Cineca we are thrilled to host the first research group meeting of a new European project that is going to engage also VisitLab for the next 3 years: I-Media-Cities.

1461743847965-1722164321

The project, whose kick off will take place next month in Brussels, aims at offering to researchers and the general public the access to large documentary film collections from the 19th to the 21st century.

A semantic search engine, built on top of already existing repositories, will help find images and shots presenting our European cities through visual interfaces, visual analysis of the components and interactive options.

People will also have the possibility of tagging shots and images for sharing knowledge about places, improving the possibility of finding them more easily.

These are just some clues about I-Media-Cities.
We really hope to offer researchers and general public a useful and interesting tool for delving into an amazing mine awaiting for us in our film archives.

Un nuovo fantasmagorico progetto: Isabella d’Este Virtual Studiolo

Il VisitLab è felice di introdurre i lettori del suo blog ad un nuovo progetto. Lasciamoci guidare in questo viaggio dalle parole di  Deanna Shemek, capo progetto di Isabella d’Este Virtual Studiolo:

My visit to Cineca last month was really amazing. I’m from the University of California, Santa Cruz, and I went to Cineca’s Visit Lab in March to meet with a team of super-smart people there. Together we are building an immersive, virtual recreation of the famous Renaissance studiolo of Isabella d’Este.

Isabella d'Este

Isabella d’Este, Tiziano, 1534-1536, Olio su tela, 102×64 cm, Kunsthistorisches Museum, Vienna

The Samuel H. Kress Foundation gave us money to make a short film about our project, to help us find more funding to build it.

Isabella led an active life, especially for a woman of the sixteenth century. She married Francesco II Gonzaga, marchese of Mantua in 1490 and governed their city state with him. In her spare time, she commissioned and played music by important composers like Tromboncino and Cara. She ran a perfume pharmacy and grew her own flowers for those products. She collected art and antiquities, and showed them off in her special space, her camerini, also known as the studiolo and grotta. A lot of her paintings, sculptures, and other beautiful things are now in museums around the world, and we are working together to put as much of it as we can back together, so people around the world can visit the studiolo virtually.

Giovanni

This is Giovanni, the film director at Visit Lab. He has a lot of good ideas.

 

Meeting

We got right to work, talking about our plans. How can we tell people about the Virtual Studiolo in a film of just 2 minutes?

 

Virtual theatre

Then we went into Cineca’s virtual theater to look at the models they have made so far. This is Mission Control. Antonella and Daniele set up the model for me to look at.

 

Virtual Theatre 2

Virtual Studiolo nel Virtual Theatre

Maria Chiara joined us, and we took a look at the photogrammetry model they have made of the real Studiolo, in the Palazzo Ducale of Mantua.

 

Studiolo 3D

There are lots of working phases in the process (mainly involving Blender)

 

Virtual Studiolo work in progress

Wow, they can even turn the studiolo inside-out!

 

Antonella & Deanna

We talked about our next steps.

 

Working group

We like it, so far! I can’t wait to see what comes next.

 

Fermi Supercomputer

And before I go, I get to meet the big guys: This is the supercomputer hardware room. I’m standing next to Fermi
Maybe these were made in California, but the Virtual Studiolo will be Made in Italy!
Thanks, Antonella, Maria Chiara, Daniele, and Giovanni!

Grazie a te, Deanna.

Continuate a seguirci per altri aggiornamenti sul progetto.

Space Camp al Cineca

Sono venuti a trovarci i bambini del progetto Space Camp, una bella iniziativa che cerca di avvicinare i più piccoli alla ricerca scientifica e alla tecnologia.

Pico

Al gruppo di attentissimi partecipanti è stata presentata e spiegata la sala macchine, suscitando domande puntuali ed interessanti, prima di accedere al teatro virtuale.

Teatro

attenzione

Qui hanno visto e commentato la simulazione dell’eruzione del vulcano dei Campi Flegrei ed il filmato sul Big Bang.
Prima di passare alla nostra amata Ati, abbiamo fatto vedere ai bambini anche il Pizza Designer, con grande scompiglio dei piccoli stomaci, improvvisamente memori dell’avvicinarsi dell’ora di cena.

pizza

La visita si è conclusa con la spiegazione del CG artist su come inserire un personaggio in computer grafica nelle riprese dal vero.

tracking

Sarà stato un po’ troppo? No, dai, lui in fondo ha iniziato a modellare ad 11 anni.
Quindi.. a presto, vi aspettiamo tra pochissimo come tirocinanti o stagisti!

Si parla di Cineca e delle attività del VisitLab su Memex

Nella puntata di Memex (Rai Cultura) dedicata al futuro del mondo digitale si parla anche delle attività del laboratorio Visit.

Sanzio Bassini – responsabile del dipartimento di SuperCalcolo – parla di Cineca e di alcuni progetti legati al Calcolo ad alte presetazioni a partire dal minuto 12.
A partire dal minuto 14:50 si parla di Computer Grafica e Super Calcolo nel suo sostegno alla comunicazione dei Beni Culturali.
Tra i vari filmati presentati riconoscerete spezzoni tratti da Apa, Ati alla scoperta di Veio ed Experience Etruria.