Monthly Archives: October 2014

Blenderisti entusiasti di ritorno dalla presentazione di Ati alla BC2014

Come si capisce bene dalle magliette indossate da Silvano e Daniele, per il blenderista entusiasta persino andare in bagno è una perdita di tempo e non è perciò contemplata tra le attività della giornata!

Blenderisti entusiasti

Ati sarebbe fiera di tanta abnegazione!

Inaugurazione della mostra

Finalmente, dopo tanto lavoro, è arrivato il giorno dell’inaugurazione!

Inaugurazione della mostra Gli Etruschi e l'Aldilà

Proiezione del Sarcofago

E’ andato tutto benissimo e ne siamo molto contenti.

Vedete in quest’immagine l’orgoglio di Antonella-Cornelia con alcuni dei suoi gioielli.. ehm.. volevo dire, collaboratori..

cornelia


Le immagini sono gentilmente prestate da Francesco Pierantoni e dai suoi album Flickr “Inaugurazione della mostra” e “Allestimento piramide”

Blender Conference 2014

Anche quest’anno Daniele e Silvano avranno modo di raccontare alla Blender Conference un po’ di ciò abbiamo combinato grazie all’uso intensivo di Blender.

Peccato che per la data di accettazione alla conferenza ancora non erano state realizzate le mirabilie per lo spettacolo del Sarcofago degli Sposi e si dovranno accontentare di parlare “solo” di Ati, The maid with braids.

Ati_shot-04_08

Prima prova dei proiettori

Stamattina Silvano e Daniele hanno partecipato alle prime prove di proiezione dello spettacolo del Sarcofago degli Sposi nella Sala della Cultura del Museo della Storia di Bologna.

Bologna proiettata nella sala della cultura

I proiettori laser Panasonic forniti dalla ditta Acuson per il 3D mapping sono lo stato dell’arte in fatto di proiezione e anche l’audio in dolby surround è emozionante!

Ati in formato cinema

Ieri mattina Silvano e Luigi, ospiti della Cineteca di Bologna, sono andati al cinema Lumière per provare Ati in formato cinematografico ed in 3D.

Silvano_e_l_operatore_Lumiere

Luigi, che si è occupato anche della codifica del filmato nel giusto formato, si è quasi commosso nel vedere che tutto funziona per il meglio.

ati_cinema3D

In questo caso l’immagine è sfocata non per colpa di Silvano, che comunque non sa fare le foto col cellulare, ma perché si tratta di una immagine stereoscopica.

La Situla della Certosa olografica

Antonella e Silvano sono andati dagli amici di TecnoArt a vedere l’effetto che fa la Situla della Certosa di Bologna nella sua versione olografica. Come il Sarcofago degli Sposi, anche la Situla  viaggerà solo digitalmente. Sarà esposta al Museo di Villa Giulia  a Roma nel percorso della mostra che racconterà l’Etruria Padana.

SitulaTecnoArt

L’immagine è sfocata, ma è solo per non rivelare troppo del bellissimo effetto olografico,  non perché Silvano non è capace di fare le foto col cellulare…